Andy Roddick non riesce a far rivivere il suo passato, una grande realtà per lui

10 Maggio 2019 Off Di Tennis_player

Il suo tempo per Andy Roddick di rivivere il suo passato ancora una volta mentre affronta il suo avversario dai Campionati di tennis di Atlanta che ha battuto dopo una fantastica vittoria del 6-1, 6-7,6-3.

Giovedì non è stato abbastanza fortunato per Roddick, dato che ha esitato contro Rajeev Ram, un giocatore statunitense al secondo set di spareggio.

La vittoria per 6-3, 6-3 di Xavier Malisse del Belgio sull’italiano Illya Marchenko porta a una grande rissa. Lukas Lacko, lo slovacco numero 76 è stato la causa della delusione di Lleyton Hewitt, il terzo seme dell’Australia. Nel giro di 90 minuti, Lacko ha raggiunto gli ultimi otto dopo aver vinto in modo fantastico il precedente numero uno. Donald Young è stato sconfitto da Kevin Anderson in Sud Africa con una vittoria per 7-5, 6-3.

Nel 2001, Andy Roddick ha ottenuto il titolo iniziale sconfiggendo Malisse nell’ultima edizione del campionato di tennis di Atlanta. Questo è stato il primo dopo il quale non si è più guardato indietro quando Roddick ha guadagnato altri 28 titoli. Dopo quella edizione, l’esperienza ad Atlanta si è sbiadita e è tornata solo in seguito all’approvazione degli organizzatori per il torneo di Indianapolis ormai superato. Quest’anno Roddick prenderà il suo vecchio concorrente, un 30 qualcosa di Malisse per la nona volta.

Roddick ha commentato che, sebbene entrambi siano abbastanza ben consapevoli di come gioca l’avversario, la partita non sarà più semplice delle precedenti otto. Sottolinea anche che è solo una coincidenza e che molte delle sorprese non sono previste.

Più tardi Roddick ha detto che il caldo torrido del pomeriggio ha reso le condizioni della partita del giovedì abbastanza crudeli. Anche se, questo non lo infastidisce come ha etichettato il tennis come un gioco all’aperto, e pensato solo per le persone difficili.

Secondo lui, il terzo set è stato piuttosto brutale, dove la rottura di Malisse per 3-1 è stata fondamentale. Ha anche commentato di aver visto giorni molto migliori in campo. Roddick è stato uno dei finalisti di Wimbledon tre volte mentre questo era il suo quarto in questa stagione. Malisse è uscito vittorioso per la quindicesima volta quest’anno, dopo aver battuto Marchenko.