Come giocare a tennis – Avere un sacco di tempo per prepararsi per le palle in arrivo

Come giocare a tennis – Avere un sacco di tempo per prepararsi per le palle in arrivo

7 Giugno 2019 Off Di Tennis_player

Il segreto per aggiustare la tua posizione e allo stesso tempo mantenere l’equilibrio è di fare molti piccoli passi, non solo alcuni passi da gigante. Correndo con piccoli passi, si mantiene tutto il tempo in equilibrio, e si è in grado di cambiare la direzione istantaneamente, da un lato all’altro del campo, avanti e indietro. Il segreto del tennis sta nel prendere questi stessi piccoli passi. Non puoi fare troppi passi per regolare la tua posizione sulla palla. Il tuo avversario, naturalmente, non ha intenzione di colpire le palle direttamente contro di te se può aiutarlo.

Al contrario, il suo obiettivo è quello di correre da un angolo all’altro del campo, per stancarti, per toglierti il ​​passo, sbilanciare, o per mettere la palla fuori dalla tua portata. Se devi picchiarlo, devi prima eliminarlo. Questo gioco di gambe non richiede lo stesso tipo di corsa come su una pista da corsa, le ginocchia sollevate in alto, la testa gettata all’indietro. Al contrario: le ginocchia sono piegate molto lentamente e le dita dei piedi vengono solo scavate quando ci viene richiesto di fare un improvviso scatto veloce per raggiungere la palla. Mantenere un comodo rannicchiarsi (che è la posizione pronta). Rilassare. Dividere il peso del corpo in modo uniforme tra i due piedi. Questo accelererà la tua vacanza.

Non raddrizzare mentre avanzi verso la palla. Non raddrizzare mentre colpisci la palla. Più veloce la palla arriva sulla rete, più veloce deve essere il tuo footwork. C’è una formula testata con successo: il secondo in cui vedi la palla colpita dal tuo avversario, inizia a muovere i piedi. Potresti non dover muovere affatto per raggiungere la palla, ma i tuoi piedi si stanno muovendo, pronti a portarti via una frazione di secondo più velocemente, per farti impostare in un sacco di tempo per il colpo desiderato.