Tennis per principianti: come ottenere velocità senza colpi violenti o forza bruta

7 Giugno 2019 Off Di Tennis_player

Il tennis non è una questione di forte impatto o forza bruta. Ma d’altra parte il tennis non è un gioco di “tintinnare” la palla avanti e indietro sulla rete.

Mentre l’accuratezza nel tennis è fondamentale è necessario aggiungere fare la conoscenza che ti dà velocità. In questo modo non solo puoi posizionare la palla dove sarà più scomodo per il tuo avversario raggiungerla, ma farlo viaggiare in modo che non possa entrare in posizione abbastanza velocemente da restituirlo.

La velocità non si ottiene con la forza con cui colpisci la palla, ma con il peso del tuo corpo gettato nel colpo.

Questo lancio del peso del corpo nel colpo è ottenuto dal perno. Il perno è semplicemente la rotazione dei fianchi durante la corsa.

Per il tratto di dritto, sposta il peso del corpo dal piede destro a quello sinistro ruotando i fianchi al momento del fare il tratto.

Per il rovescio applica il contrario. Sposta il peso dal piede sinistro verso destra.

Non è la forza con cui fai il colpo che crea la forza. È il peso del tuo corpo che entra nel tratto. Il tuo corpo fa il lavoro per te, non solo per il tuo braccio. La racchetta segue facilmente senza strappi o tiri.

Ciò consente di mantenere una presa facile e uniforme sulla racchetta senza stringere e forzare i muscoli del braccio. La velocità della tua corsa è controllata dal peso del tuo corpo.

La facilità con cui esegui i tuoi colpi passa attraverso la tua capacità di ruotare senza intoppi.

I principianti del tennis possono esercitarsi a casa. Rendi i tratti sia diretti che a rovescio, veloci e lenti, in modo da abituarti al trasferimento del tuo peso da una posizione seduta.